Arance

Pablo Neruda scrisse: “A somiglianza tua, / a tua immagine, /arancia, /si fece il mondo..”. Questo frutto magnifico, maturato dal sole e dolce non è solo ricco di vitamina c, ma anche di importanti minerali e fibre. L’arancia è un frutto salutare in tutte le sue parti: dalla fine scorza leggermente amarognola, la parte bianca ricca di fibre, fino alla polpa, ai semi e il suo gustoso succo.

Vi presentiamo qui qualche consiglio su come usare l’arancia, liberate la vostra fantasia!

Con la lama zester, la lama fine o la lama a stella potrete grattugiare la scorza d’arancia per insaporire ad esempio una pastiera pasquale. Le nostre lame grattugiano soltanto la scorza più esterna non andando ad intaccare la parte bianca, in questo modo l’aroma dell’arancia viene sprigionato completamente senza il retrogusto amarognolo. Aggiungete una nota di sapore ai vostri condimenti, alle salse e alle vostre vellutate di verdure. Oppure ancora decorate drink o arricchite dolci come la torta all’arancia.

Anche le arance possono essere messe nel freezer e grattugiate completamente ancora congelate. Avrete così le fibre contenute nella parte bianca della scorza, nella polpa e nei semi. Essendo il frutto congelato è possibile grattugiare la scorza senza perdere il succo del frutto, in questo modo il sapore e i minerali vengono conservati e l’aroma unico dell’arancia sarà sprigionato.

Con la doppia lama media e la lama ultra spessa potrete grattugiare l’arancia in piccoli pezzettini, perfetti per una confettura o per arricchire un minestrone.

food_guide_orange.jpg
http://www.health-canada-pharmacy.com | http://nygoodhealth.com